Alcune proposte di cammino del 2010
sulla Via Francigena in Valle d’Aosta

(in occasione della 2 Giornata nazionale dei Cammini Francigeni e della
traversata della Valle d’Aosta, dal Colle del Gran San Bernardo a Pont-Saint-Martin)


Logo Francigena

"LA VIA FRANCIGENA IN VALLE D’AOSTA"

Nuove esperienze di cammino francigeno in Valle d’Aosta
in maggio e in settembre 2010


Strada romana delle Gallie con arco e pietra del XXXVI miglio a Donnas

Una premessa:

Continuano le proposte di cammino alla riscoperta del tracciato della "Via Francigena" in Valle d’Aosta e, anche nel 2010, si prevedono proposte interessanti.
Come già preannunciato dalla nuova Associazione "Rete dei Cammini" e visto il successo delle iniziative del 2009, domenica 2 maggio 2010 verranno realizzati molti eventi di cammino in tutta Italia, su altrettanti tratti di sentieri storici.
Per coloro che si sentono interessati a conoscere questi eventi ed eventualmente a partecipare, suggerisco di mantenersi aggiornati visitando, di tanto in tanto, il sito web della "Rete dei Cammini", all’indirizzo:
http://www.retecamminifrancigeni.eu/index.php?pag=1 .
Oltre a visitare il mio sito (questo), è interessante dare uno sguardo anche a quello della Associazione Iubilantes di Como, tramite il suo indirizzo:   http://www.iubilantes.it .
Quest’ultima associazione, una delle fondatrici della "Rete dei Cammini" a cui fa spesso da portavoce, all’interno del suo sito web mantiene aggiornata una sezione dedicata alla "Rete", al seguente indirizzo:
http://www.iubilantes.it/index.php?pag=77&ins=494 .
Così, anche la mia Associazione Giovane Montagna - sez. di Roma pensa di partecipare a questi eventi e di proporre una o più giornate di cammino in diverse zone d’Italia.


2 Giornata nazionale dei Cammini Francigeni:

Come avvenuto nel 2009, anch’io prevedo di proporre il cammino lungo una tappa della Via Francigena in Valle d’Aosta, probabilmente quella tra Châtillon e Verrès, oppure quella tra Verrès e Pont-Saint-Martin che rappresentano rispettivamente la quarta e la quinta e ultima tappa del tracciato francigeno valdostano, così come è organizzato oggi, in considerazione della disponibilità logistica in questo territorio.
La data prevista, così come comunicato dall’Associazione "Rete dei Cammini", è quella del 2 maggio 2010 (domenica).
Le tappe proposte offrono entrambe la possibilità di vedere luoghi interessanti dal punto di vista ambientale, monumentale e archelogico, con la possibilità di camminare su tratti dell’antica Strada romana delle Gallie del 1 sec. a.C., percorsa circa 1000 anni dopo la sua costruzione da Sigerico.
Per avere un’idea di questo percorso e delle sue bellezze, suggerisco di dare un’occhiata alla pagina del mio sito che riporta la Cronaca della manifestazione del 3 maggio 2009, inserita nella sezione "Aggiornamenti su attività francigena", facendo un click del mouse su questo indirizzo: http://www.eneafiorentini.it/ifranagg/ifranagAH.html .


Aggiornamento:
La camminata del 2 maggio 2010, è stata effettuata regolarmente anche sotto una pioggia insistente che ha impedito di ammirare uno splendido panorama, ma ci ha consentito di completare il programma previsto.   La pagina relativa a questa ultima manifestazione è pubblicata nella stessa sezione indicata sopra, ed è accedibile con un click del mouse su questo indirizzo: http://www.eneafiorentini.it/ifranagg/ifranagAU.html .


Cammino francigeno dal Colle del Gran San Bernardo a Pont-Saint-Martin:

Come proposto nel 2008 si ripropone, dal 14 al 20 settembre 2010, il cammino integrale sul tratto valdostano della Via Francigena di Sigerico, dal Colle del Gran San Bernardo a Pont-Saint-Martin, lungo un itinerario di sentieri lungo circa 90 km, da percorrere a piedi in 5 giorni.
Per avere un’idea del percorso proposto, consiglio di dare uno sguardo alla Cronaca dello stesso cammino effettuato nel 2008.
Essa è contenuta nella sezione del mio sito: "Aggiornamenti su attività francigena", e la pagina iniziale è velocemente raggiungibile con un click del mouse su questo indirizzo:
http://www.eneafiorentini.it/ifranagg/ifranagAG_main.html .
Verrà valutata la possibilità di proseguire il cammino fino ad Ivrea, per ulteriori 22 km.



Modalità di partecipazione:

I costi di partecipazione non sono ancora definiti, ma dovrebbero aggirarsi attorno ai 380 Euro a persona.   Essi sono comprensivi di cene, pernottamenti, trasferimento in bus privato da Aosta al Colle del Gran San Bernardo, trasporto di bagagli extra o di persone in difficoltà con auto private.
Restano a carico dei singoli partecipanti gli acquisti extra, quelli per le vivande per il pranzo al sacco del mezzogiorno, e il costo del viaggio per l’arrivo ad Aosta e per la ripartenza dalle località di fine trekking.
È possibile iniziare o terminare la propria partecipazione alla camminata francigena anche in luoghi intermedi, indicandolo con precisione al momento dell’iscrizione e tenendo conto che le località di arrivo e partenza nella valle centrale valdostana sono Aosta, Châtillon, Verrès e Pont-Saint-Martin.
I tempi per procedere alla propria iscrizione e attivarla sono i seguenti:



Prego quindi gli interessati di prenotarsi velocemente per la partecipazione a questo cammino in Valle d’Aosta.   La precedenza verrà assegnata sulla base della data di adesione.
È possibile comunicare la propria adesione con un messaggio verso la mia  posta elettronica.
Arrivederci a tutti !

Enea Fiorentini
(Socio "CAI" e "Giovane Montagna")



Indietro Indietro  |  A inizio testo A inizio testo  |  A premessa A premessa
A 2 giornata dei cammini A 2 giornata dei cammini  |  A cammino su VF in VDA A cammino su VF in VDA  |  A modalità di partecipazione A modalità di partecipazione
A menu informazioni logistiche A menu informazioni logistiche  |  A pagina degli aggiornamenti A pagina degli aggiornamenti

Aggiornamento - 14/05/2010