Incontro a Bassiano (Latina) (16/9/2006)

(Il Cammino per Roma - sulla Via Francigena del Sud)


Logo Francigena

"VIA FRANCIGENA DEL SUD"
lungo l’Appia Pedemontana


Incontro
organizzato dal Centro di Documentazione e Promozione Culturale
Itala Fatigati-Salvagni


Bassiano (LT), 16 settembre 2006
Locanda la Bella Lisa - Hostaria La Grótte (Viale della Croce)

Alcune note sull’Incontro francigeno a Bassiano, di sabato 16 settembre 2006, seguito da un Concerto per violino e pianoforte e poi da un Convivio con cibi in stile medioevale.



Locandina dell’incontro "Il Cammino per Roma", tenuto a Bassiano (LT) il 16 settembre 2006


Dopo l’esperienza pluriennale di cammino sulla "Via Francigena del Nord" culminata, nel 2005, con la partecipazione al progetto RAI di cammino sul percorso francigeno di Sigerico, dalle Alpi a Roma e dopo l’uscita della nuova guida francigena: <I Sentieri lungo la Via Francigena da Siena a Roma> (pubblicata da RAI-ERI nel luglio 2005), molti di noi hanno continuato a lavorare per la promozione degli itinerari storici italiani.
In particolare, Alberto Alberti, coordinatore del nostro "Gruppo Via Francigena" dell’Associazione "Giovane Montagna - sez. di Roma (G.M.)", ha iniziato un lungo lavoro di studio, ricerca e rilievo sul percorso storico che univa Roma al sud Italia, in particolare verso la Puglia e il porto di Brindisi, luogo principale d’imbarco dei pellegrini verso la Terra Santa.   Si tratta della valorizzazione della rete di sentieri che, sfruttando in parte il tracciato delle vie consolari romane Via Appia e Via Appia Traiana, formano la cosiddetta "Via Francigena del Sud".
Percorso obbligato di pellegrini, di mercanti e di eserciti, in cammino verso il sud Italia e il Medio Oriente oppure di ritorno a Roma da quei luoghi, ha avuto anch’esso un notevole sviluppo nei secoli e tutt’oggi mantiene una notevole importanza storica, culturale e religiosa che meritava un approfondito studio e una nuova promozione.   Non va dimenticato che questo percorso sulla Via Appia è proprio quello seguito dai più famosi apostoli e santi della cristianità: Pietro e Paolo.
Proprio per onorare la loro memoria, Alberto Alberti insieme con molte persone "esperte" delle varie località toccate da questo percorso, entusiaste di questo progetto e motivate, ha percorso per primo questo tratto laziale, da Formia a Roma.   Tra i promotori dell’iniziativa, oltre all’associazione Giovane Montagna sez. Roma, occorre ricordare anche: l’Archeo Club Latina, l’associazione La Porta del Sole di Terracina, la Legambiente di Fondi, il WWF di Albano, ecc.  Tra le sponsorizzazioni è doveroso ricordare quelle di: Azienda Promozione Turistica della Prov. di Roma, Azienda Promozione Turistica della Prov. di Latina.
Alberto ha quindi organizzato una "camminata ufficiale" (11 giorni di cammino per circa 200 km) su questo nuovo percorso, con la partecipazione di molti amici italiani e stranieri, con l’obiettivo di arrivare a Roma proprio il 29 giugno, giorno dedicato ai SS. Pietro e Paolo e giorno del 500 anniversario della fondazione della Basilica di San Pietro.
La descrizione dettagliata di questo "nuovo" cammino è contenuta sulla pagina del mio sito web, presente nella sezione: Aggiornamenti su attività francigena , nella sottosezione dedicata alle camminate francigene, ed in particolare a quella sulla "Via Francigena del Sud" .
Nella serata di sabato 16 settembre 2006 a Bassiano (LT), presso la Locanda "La bella Lisa" è stato organizzato, dal Centro di Documentazione e di Promozione Culturale "Itala Fatigati - Salvagni", un incontro dal titolo: "Il cammino per Roma", per ricordare la recente esperienza di cammino sulla Via Francigena del Sud, lungo l’Appia pedemontana, e per discutere sulle possibili evoluzioni future.
Erano presenti molti rappresentanti delle Associazioni che hanno aiutato nella scelta dei percorsi, che hanno partecipato ai sopralluoghi nel territorio e che hanno infine camminato sui sentieri appena ripristinati.
La sala del convegno era piena di persone interessate alla presentazione del "nuovo" cammino appena concluso, eseguita da Mattia Pacilli, Alberto Alberti e da Giuliano Borgianelli-Spina attraverso schede e foto computerizzate.
Al termine c’è stato lo spazio dedicato ai commenti dei partecipanti e all’impegno dei rappresentanti della pubblica Amministrazione e degli Enti preposti alla salvaguardia del territorio e alla promozione turistica di queste terre.
Tutti hanno concordato che questa esperienza deve essere proseguita nel tempo e ampliata.
Dopo l’incontro francigeno, la serata è proseguita con un concerto di violino e pianoforte, proposto dai maestri Eduard Melkus (violino) e Luciano Cerroni (pianoforte).
Al termine, tutti a cena per un convivio in stile medievale.



Logo Gruppo Francigena G.M.


TABELLA DE LE VIVANDE
carne de porco insaccata e stagionata
tzatzichi (Grecia - Turchia)
strozzapreti all’agliata
moussaka (Grecia - Turchia)
biancomangiare di mandorle alla cannella


TABELLA DE LE BEVANDE
bellone bianco antico
da le uve de mastro Cincinnato da Cori

digestivo de la casa de messer Scipione


MAESTRI DE LO FOCO
madonna Maria del Mundo

MAESTRA DE CERIMONIA
madonna Eleonora del Salvagno

Prima di presentare alcune foto di questo "Incontro", desidero salutare i camminatori della Via Francigena del Sud e ringraziare, ancora una volta, la famiglia Salvagni (in particolare Carlo, Eleonora e Scipione) per aver organizzato e ospitato questo convegno francigeno presso la loro bella Locanda.  Naturalmente rivolgiamo i nostri saluti anche a tutti gli amministratori locali e a tutti gli amici delle varie associazioni che ci hanno consigliato e aiutato in questa impresa con generosità.
Arrivederci alla prossima occasione!
Ultreya!


ED ECCO ALCUNE FOTO...
 
Panorama di Bassiano
(67190 bytes)
Panorama di Bassiano (LT) con i Monti Lepini sullo sfondo
(Foto di E.Fiorentini)

Scorcio di una parte
delle mura di Bassiano
(17848 bytes)
Scorcio di una parte delle mura
di Bassiano
(Foto di E.Fiorentini)
Il museo dell’Unità d’Italia
di Bassiano (in una ex-chiesa)
(13599 bytes)
Il museo dell’Unità d’Italia di Bassiano
(in una ex-chiesa)
(Foto di E.Fiorentini)
Scalinate nel borgo
vecchio di Bassiano
(16026 bytes)
Scalinate nel borgo vecchio
di Bassiano
(Foto di E.Fiorentini)

I tre relatori
della serata a Bassiano
(24643 bytes)
I tre relatori "ufficiali" dell’Incontro di Bassiano, presso la Locanda "La Bella Lisa"
da sinistra: Giuliano Borgianelli-Spina, Mattia Pacilli e Alberto Alberti
(Foto di E.Fiorentini)

Alberto introduce la
presentazione dei vari
documenti durante l’Incontro
presso la Locanda la Bella
Lisa a Bassiano
(12810 bytes)
Alberto introduce la presentazione dei
vari documenti durante l’Incontro di
Bassiano, alla Locanda la Bella Lisa
(Foto di E.Fiorentini)
Intervento della sig Maria
Caterina Santini dell’APT
di Latina
(10559 bytes)
Intervento della sig.ra Maria
Caterina Santini dell’APT di Latina
durante l’Incontro a Bassiano
(Foto di E.Fiorentini)
Intervento di Giancarlo Forte
di Legambiente - Amico del
Parco dell’Appia Antica
(9334 bytes)
Intervento di Giancarlo Forte
di Legambiente - Amico del Parco
dell’Appia Antica
(Foto di E.Fiorentini)

spettatori all’incontro
francigeno presso la
Locanda La Bella Lisa
a Bassiano
(9366 bytes)
Spettatori all’incontro presso
la Locanda La Bella Lisa a Bassiano
(Foto di E.Fiorentini)
assessore locale della
XIII comunità montana
dei Monti Lepini
(7595 bytes)
Intervento di Maurizio Orsini, della XIII
Comunità Montana dei Monti Lepini
(Foto di E.Fiorentini)
spettatori all’incontro
francigeno presso la
Locanda La Bella Lisa
a Bassiano
(7595 bytes)
Spettatori all’incontro presso
la Locanda La Bella Lisa a Bassiano
(Foto di E.Fiorentini)

spettatori all’incontro
francigeno presso la
Locanda La Bella Lisa
a Bassiano
(8397 bytes)
Spettatori all’incontro presso
la Locanda La Bella Lisa a Bassiano
(Foto di E.Fiorentini)
spettatori all’incontro
francigeno presso la
Locanda La Bella Lisa
a Bassiano
(8629 bytes)
Spettatori all’incontro presso
la Locanda La Bella Lisa a Bassiano
(Foto di E.Fiorentini)
spettatori all’incontro
francigeno presso la
Locanda La Bella Lisa
a Bassiano
(8865 bytes)
Spettatori all’incontro presso
la Locanda La Bella Lisa a Bassiano
(Foto di E.Fiorentini)

spettatori all’incontro
francigeno presso la
Locanda La Bella Lisa
a Bassiano
(9013 bytes)
Spettatori all’incontro presso
la Locanda La Bella Lisa a Bassiano
(Foto di E.Fiorentini)
musicisti al pianoforte e al violino
(7461 bytes)
I musicisti Luciano Cerroni, al
pianoforte e Eduard Melkus al violino
(Foto di E.Fiorentini)
musicisti al pianoforte e al violino
(7299 bytes)
I musicisti Luciano Cerroni, al
pianoforte e Eduard Melkus al violino
(Foto di E.Fiorentini)

Affreschi nella Grotta
del Crocifisso nei pressi
di Bassiano
(30563 bytes)
Affreschi del XIV-XV sec. nella Grotta di Selvascura (o del Crocifisso), nei pressi di Bassiano (LT)
(Foto di E.Fiorentini)


Indietro Indietro  |  A inizio testo A inizio testo
A menu informazioni logistiche A menu informazioni logistiche  |  A pagina degli aggiornamenti A pagina degli aggiornamenti

Aggiornamento - 17/02/2007